RICOSTRUZIONI DI INCIDENTI CON VEICOLI E NATANTI
RICOSTRUZIONI DI INCIDENTI CON VEICOLI E NATANTI
SITI WEB DEI CORSI SPECIALISTICI PER RICOSTRUTTORI DI INCIDENTI STRADALI http://www.ording.roma.it/formazione/corsi.aspx?id=749 http://www.ording.roma.it/formazione/corsi.aspx?id=868 http://www.ording.roma.it/formazione/corsi.aspx?id=957 http://www.ording.roma.it/formazione/corsi.aspx?id=958 http://www.ording.roma.it/formazione/corsi.aspx?id=1251

Conferenza sull'investimento di pedoni al Santuario di Nostra Signora di Fatima a San Vittorino (2019)

Lezione sui brevetti e sulla proprietà industriale all'Ordine degli Ingegneri di Roma  (2019)

Lezione del Corso di ricostruzione degli incidenti a di all'Ordine degli Ingegneri di Roma  (2018)

CORSO SPECIALISTICO PER RICOSTRUTTORI DI INCIDENTI STRADALI-ANNO 2011
CORSO SPECIALISTICO PER RICOSTRUTTORI DI INCIDENTI STRADALI-ANNO 2012
CORSO SPECIALISTICO PER RICOSTRUTTORI DI INCIDENTI STRADALI-ANNO 2013
CORSO SPECIALISTICO PER RICOSTRUTTORI DI INCIDENTI STRADALI-ANNO 2014
CORSO SPECIALISTICO PER RICOSTRUTTORI DI INCIDENTI STRADALI-ANNO 2016

Corso 2020 Ordine Ingegneri Roma

<< 2020 Corso specialistico per la ricostruzione di incidenti stradali
Il corso intende fornire ai tecnici le competenze necessarie alla ricostruzione di incidenti stradali. Durante il corso verranno spiegate la normativa, le procedure e le tecniche dei rilievi, i principi fisici, le tipologie d’ urto. Nel programma sono previste le analisi di vari esempi ed una verifica finale. Con esplicito riferimento al calcolo durante l’impatto, saranno illustrate in particolare, le formulazioni applicabili ed i loro limiti sulla base anche del complesso di dati sperimentali disponibili per la comprensione del meccanismo dell’urto elastoplastico; su tale tema saranno discussi esempi reali per il confronto tra i diversi metodi.
Calendario del corso:
1° lezione 3/02/2020 2° lezione 6/02/2020 3° lezione 10/02/2020
4° lezione 12/02/2020 5° lezione 19/02/2020 6° lezione 20/02/2020 7° lezione 24/02/2020 8° lezione 27/02/2020 9° lezione 2/03/2020 10° lezione 5/03/201920
La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 40 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia. I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso.
La frequenza sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita.
L’iscrizione è obbligatoria sul sito dell’Ordine alla pagina:
https://www.ording.roma.it/formazione/index.aspx
Costi
La quota di partecipazione è di 200 Europer gli iscritti all’Ordine e di 250 Euro per i non iscritti, da versare su c/c postale o tramite bonifico bancario o in contanti o bancomat presso la sede dell'Ordine.
"ORDINE DEGLI INGEGNERI DI ROMA" non è soggetto IVA.
Sedi e orari del corso
Ordine degli Ingegneri della provincia di Roma - Piazza della repubblica n.59
Dalle ore dalle 15.30 alle 19.30
Requisiti d'ammissione:
Aperto a tutti
Materiale didattico
Le dispense dei docenti saranno distribuite esclusivamente attraverso Internet, in formato elettronico. Verrà comunicata a tutti gli iscritti al corso una password.
Attestati
Gli Ingegneri iscritti ai rispettivi Albi potranno scaricare l’attestato di partecipazione accedendo all’area personale del sito www.mying.it, non appena registrati i CFP conseguiti.
Tutti gli altri partecipanti dovranno inoltrare la richiesta di rilascio dell’attestato di partecipazione al corso inviando una e-mail a corsi@ording.roma.it indicando nell’oggetto il codice assegnato all’evento.
Altre informazioni
Frequenza: Obbligatoria
Condizioni generali:
Prima di procedere con l’iscrizione al corso leggere attentamente le norme allegate. Leggere documento.
Note
Il numero di posti a disposizione è pari a n.45 unità. L'iscrizione sarà completa solo dopo il pagamento, la cui ricevuta è da inviare via e-mail a iscrizionecorsi@ording.roma.it.
La data della mail stabilirà la precedenza di accesso al corso. In caso di non ammissione per raggiunto numero massimo di partecipanti, si potrà richiedere il rimborso della quota versata alla Tesoreria dell'Ordine entro l’anno di riferimento (data fine corso), formulando apposita istanza da inviare a tesoreria@ording.roma.it, la restituzione avverrà dopo 30 giorni lavorativi.
Gli iscritti, che intendano ritirare la propria iscrizione per motivi non connessi all’organizzazione potranno chiedere il rimporto dell’85% dell'importo versato.
L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma si riserva di cancellare il corso di formazione fino a cinque giorni prima dell’inizio del corso, qualora non si raggiunga il numero minimo di partecipanti pari a 30 unità. In questo caso verrà restituito quanto già versato mediante bonifico bancario.
In caso di necessità l’Ordine si riserva la facoltà di modificare le date e/o la sede del corso informando tempestivamente gli iscritti. Per tale motivo, si richiede di indicare correttamente la propria e-mail.
Programma
Lezione n. 1a Presentazione - Procedure e rilievi tecnici
A) Elementi di procedura
- consulenti del tribunale e di parte: quesiti, giuramento, proroghe, sopralluoghi, documentazione;
- struttura della perizia e di eventuali supplementi;
- lesioni post urto di pedoni e di conducenti.
B) Ricostruzione di incidenti stradali
- definizione di sinistro e della sua ricostruzione: tempi, spazi, masse, velocità, quantità di moto, energie;
- rilievi del consulente: mezzi (deposito) e luogo (curva, pendenza, deriva, dimensioni, segnaletica);
- i rilievi di PG e le informazioni tecniche e mediche presenti in atti.
Lezione n. 1b Leggi fisiche
A) Richiami di leggi fisiche
-La reazione psicotecnica e il coefficiente di attrito;
-Le resistenze al moto (attriti interni, resistenza dell’aria, la rotazione del pneumatico);
-la velocità di crociera,l’accelerazione e la frenata;
-equilibrio dei mezzi a due ruote e difetti stradali. Avancorsa.
B) Urti ideali
-Urto perfettamente plastico ed esempi;
-Urto perfettamente elastico ed esempi.
Lezione n.2° Quantità Di moto
A) Conservazione Della quantità di moto
-Applicazione della conservazione della quantità di moto;
- limiti alla applicazione della conservazione della quantità di moto.
B) Interpretazione fisica del principio di conservazione della quantità di moto. Esempi
C) Quantità di moto e urto plastico. Esempi applicativi
Lezione n. 2b Urto reale elastoplastico
A) Grafici sperimentali
B) Formule
Lezione n. 2c Urto reale elastoplastico
A) Crash test e dati sull’urto reale
B) Calcoli sull’urto reale
Lezione n. 2d Calcoli di urti elastoplastici
A) Energia dissipata
B) Efinale e Einiziale, Ef/Ei
Lezione n. 3
DR5-Audi
Lezione n. 4 Esempi reali di urti elastoplastici
A) Punto/Ducati;
B) DR5/Audi
Lezione n. 5 Rilievi. Esempi brevi e normativa
A) Esempi
- investimento di un pedone con caricamento e lancio;
- ribaltamento e cappottamento in piano e in pendenza;
- urto laterale, frontale e tamponamento tra autoveicoli;
- urto dovuto al fondo stradale.
B) Normativa
- normativa sulla segnaletica, sul conducente e sul mezzo.
Lezione n. 6 Esempi reali di urti elastoplastici
A) Punto/Tigra
B) Asfalto Suzuk i
Lezione n. 7 e 8 Veicoli pregi e difetti
A) Air bag
B) Aria nel serbatoio dei freni
C) Perno e distacco ruota
D) Forcellone posteriore
Lezione n. 9 Esempi reali di urti elastoplastici
A) Honda/Rover
B) Mercedes /Aprilia
C) Motociclo pedone
Lezione n. 10 Sicurezza stradale e Test
A) Cenni di sicurezza stradale
B) Test finale
CORPO DOCENTE
Ing. Mario Moronesi
Iscritto all'Albo dei consulenti del Tribunale ha svolto attività didattica anche universitaria.
Come dipendente e professionista si è dedicato all'attività sperimentale ed informatica di progettazione e sicurezza nucleare, con numerose pubblicazioni, e convenzionale in Italia ed all'estero, gestionale, di fonti alternative e risparmio energetico, di edilizia, di impiantistica ed infortunistica.
E' autore del “Manuale per la ricostruzione di incidenti stradali” Pioda Imaging Editore 2007 e di programmi per “Urti elastici, plastici ed elastoplastici” e “Calcolo degli urti stradali” depositati alla SIAE-OLAF Opere inedite. E' autore del “Trattato di infortunistica e sicurezza stradali-Ricostruzione di incidenti stradali e logiche di sicurezza stradale con perizie reali” Pioda Imaging Editore 2013.ella di testo >>

Dott. Ing. Mario Moronesi 

tel . +39 3981140664

Avete domande o richieste?

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Ing. Mario Moronesi Via Sestio Calvino 121 00174 Roma Partita IVA:11363011006